22-12-2005

Ho riscontrato dei valori alterati nelle analisi

Ho riscontrato dei valori alterati nelle analisi di mio fratello: RDW: 34,2; BILIRUBINEMIA INDIRETTA: 1,35; TOTALE: 1,54; GLUTAMMICO/PIRUVICA (GPT) (ALT): 73; COLESTEROLO TOTALE: 285; Trigliceridi: 201; FERRITINA: 373. Da premettere che mio fratello circa 3 anni fà è stato ricoverato con sintomi di disidratazione acuta causata da un cornetto avariato, inoltre da una cartella clinica (mio fratello è stato operato a febbraio del 2005 di Tiroide: tiroidectomia totale) risultavano alcuni valori del fegato alterati con indicazione di fare al più presto un ecografia.Si riscontrava il fegato ingrassato. E' andato da un dietologo per seguire un regime alimentare più corretto. Per circa 6 mesi l'ha seguita adesso avendo ultimamente subito un intervento all'occhio un pochino meno. Ho parlato con il mio dottore di famiglia dice che non funziona bene il fegato e di fargli fare un controllo da un epatologo.Vorrei chiederle due cose: 1) dai valori che le ho indicato, cosa significano, ci dobbiamo aspettare qualcosa di brutto?? o con una terapia farmacologica o una corretta Alimentazione tutto si può sistemare? 2) mi saprebbe indicare il miglior centro di epatologia che opera nel territorio italiano e il conseguente dottore a cui eventualmente posso fare riferimento? Vi prego rispondetemi, sono molto legata a mio fratello.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Le alterazioni dei test di laboratorio che lei riporta si può ipotizzare che vi sia una condizione di “sofferenza” epatica. Tale condizione deve essere approfondita ricercando le eventuali cause che possono averla determinata. Soltanto così può prendersi in considerazione una terapia appropriata mirata ad annullarne le cause. Da quanto riporta inoltre non è possibile esprimere un giudizio prognostico, anche se non vi sono elementi per ritenere che la situazione sia grave. Non è possibile indicare un unico Centro Epatologico migliore in assoluto rispetto a tanti altri Centri ugualmente meritevoli di lode. Pertanto il nostro consiglio è quello di prendere in considerazione di scegliere in funzione dell’area geografica in cui si trova. In tal caso potremmo indicarle i Centri Epatologici più rinomati che si trovano nelle vicinanze.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna