29-09-2016

Versamenti liquidi peritendinei: bisogna operare?

Sono un uomo di 38 anni che pratica tennis e body building. Ho fatto una risonanza magnetica per un forte dolore alla spalla e braccio DX. Dal referto risultano versamenti liquidi peritendei, a livello gleno omerale e subacromion deltoideo. Dopo un mese avverto ancora dolore, è il caso di intervenire chirurgicamente?
Risposta di:
Dr. Roberto Antenucci
Specialista in Medicina fisica e riabilitativa
Risposta
Bonasera, visti i referti non vi sono i pressupporti per un intervento chirurgico; occorre sospendere temporaneamente l'attività sportiva che determina un enorme sovraccarico sull'articolazione e curare i sintomi; in genere il riposo, gli antinfiammatori e un adeguato trattamento fisioterapico con esercizi di stretching e rinforzo muscolare risolvono il quadro clinico.
Diversamente occorre una visita fisiatrica od ortopedica.
Cordiali saluti
TAG: Esami | Medicina fisica e riabilitativa | Ortopedia e traumatologia | Radiodiagnostica
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!