Anatomia della colonna vertebrale

La colonna vertebrale è formata da una serie di ossa che compongono lo scheletro; questa struttura conferisce un forte, ma flessibile, sostegno al torace, nonchè una protezione al delicato midollo spinale, presente al suo interno.La colonna vertebrale è formata da 33 vertebre disposte verticalmente una sopra l'altra. Le vertebre sono unite da faccette articolari presenti dietro la colonna, che permettono alle varie vertebre di muoversi. Le vertebre sono tenute insieme e stabilizzate dai legamenti e, cosa molto importante, sono separate l'una dall'altra dai dischi intervertebrali, che funzionano da cuscinetto per assorbire i traumi.Le vertebre possono essere suddivise in 5 gruppi: 7 vertebre cervicali, 12 toraciche, 5 lombari, 5 vertebre sacrali unite tra loro e 4 vertebre coccigee, anch'esse unite tra loro. All'interno del canale vertebrale è presente il midollo spinale, che parte dalla radice del cervello e arriva alla regione lombare della colonna. I nervi fuoriescono dal midollo spinale, inviando segnali di movimento e altre funzioni al resto del corpo.La forma anatomica della colonna di un adulto presenta quattro curvature. Le regioni sacrali e toraciche sono concave anteriormente, mentre le regioni lombari e cervicali sono concave posteriormente. Grazie a questa forma caratteristica e unica, la colonna è in grado di sostenere il peso di tutto il corpo.