Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

Diabete di tipo 2

Malattia cronica, detta anche diabete mellito, caratterizzata da una normale produzione di insulina da parte del pancreas, ma da un'incapacità di utilizzarla da parte delle cellule dell'organismo.

E' la forma di diabete più diffusa (circa il 90% di tutti i casi di diabete) e, nel mondo, ne sono affette 382 milioni di persone, ma entro il 2035 il loro numero potrebbe salire a 592 milioni. Uno dei comuni denominatori della malattia è la resistenza all'azione insulinica.

Il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 aumenta con l'età e con la presenza di altri fattori, quali: l'obesità, la sedentarietà, l'ipertensione arteriosa, livelli alterati di lipidi nel sangue (dislipidemie), o l'avere parenti prossimi affetti dalla malattia. Il diabete può causare numerose complicanze a carico di diversi organi e tessuti, tra cui la retina, i reni, l'apparato cardiocircolatorio, i capillari sanguigni e i nervi periferici. La prima cura consiste nell'attuazione di dieta e attività fisica adeguate e nell'astensione dal fumo.