Immunizzazione

L'apparato circolatorio è formato da globuli rossi e da globuli bianchi (chiamati anche leucociti). I globuli bianchi fanno parte del sistema immunitario, combattono le infezioni e sono prodotti nelle ossa. Il loro compito più importante è quello di identificare e di distruggere gli antigeni pericolosi penetrati nell'organismo. Tale fenomeno è chiamato risposta immunitaria ed è il modo con cui l'organismo riconosce e si difende da batteri, virus e sostanze estranee potenzialmente pericolose.Quando i globuli bianchi incontrano un antigene o una sostanza estranea, vengono stimolati a moltiplicarsi e a produrre cellule capaci di debellare tali sostanze.Se l'organismo viene aggredito da batteri, i globuli bianchi cercano il modo migliore per ucciderli. Quando i globuli bianchi decidono come eliminare i batteri, si crea una specie di memoria cellulare, così da aggredire nella stessa maniera quel tipo di batteri, nel caso in cui attacchino nuovamente l'organismo.La vaccinazione è il modo per creare una risposta immunitaria. Quando una persona si vaccina, sotto forma di iniezione riceve una piccola quantità di sostanza che causa la malattia, per farla identificare e distruggere dai sistemi di difesa dell'organismo. La quantità di batteri nel vaccino è scarsa, con batteri spesso indeboliti o morti, e non causa la malattia. L'organismo reagisce per distruggere i batteri presenti nel vaccino: si attiva così la memoria del sistema immunitario, che gli permetterà di reagire velocemente agli attacchi futuri, liberando anticorpi che distruggano i batteri prima che essi possano scatenare la malattia. Quando l'organismo sviluppa l'immunità verso uno specifico antigene, si è verificata l'immunizzazione.