Ipertensione arteriosa secondaria ad una disfunzione di una ghiandola endocrina (ad esempio, da ipercortisolemia nel morbo di Cushing).