Riduzione della capacità contrattile del cuore e quindi della capacità di pompare sangue nelle arterie.