Stato funzionale del cervello durante il quale, a differenza di quanto accade nello stato vegetativo, si riconoscono comportamenti associati alle attività di coscienza riproducibili, e mantenuti sufficientemente a lungo da differenziarsi dai comportamenti riflessi.