Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

Sviluppo del feto

La gravidanza e il parto coinvolgono tutto l'apparato riproduttivo femminile, incluse le ovaie, le tube di Falloppio, l'utero e la vagina. Dopo che una cellula uovo è stata liberata da un'ovaia ed è fecondata, si sposta lentamente dalle tube di Falloppio verso l'utero. Nel frattempo, essa comincia a dividersi fino a quando non ha sviluppato circa 100 cellule. La cellula uovo a questo punto è detta blastocisti, e si innesta nel tessuto di rivestimento della parete dell'utero. Poi, l'utero accoglierà e proteggerà lo sviluppo del feto per 38 settimane, o per circa 9 mesi. Quando il feto è maturo e la nascita imminente, il bambino va incontro ad alcuni movimenti che lo aiutano a passare attraverso il canale del parto. Quando l'utero comincia a contrarsi dolorosamente a causa del travaglio di parto, la cervice, cioè l'apertura dell'utero, si dilata per far passare il piccolo nella vagina. Questo canale muscolare si dilata per accogliere la testa e le spalle del piccolo, mentre le contrazioni uterine continuano fino a quando il bambino non viene alla luce, in genere con la faccia rivolta verso il basso. A questo punto, il neonato viene pulito e tenuto sotto controllo, prima di farlo riposare e di attaccarlo al seno della madre.