Dieta iperproteica, dieta del pompelmo, dieta fai da te: i modi e le tecniche per riuscire a dimagrire sono sempre molto numerosi e ogni tanto assurge agli onori della cronaca un nuovo regime dietetico che promette risultati miracolosi e garantiti.

L’approccio della dieta chiamata The Plan però è un po' diverso dal solito. Il metodo, ideato dalla nutrizionista Lyn-Genet Recitas, parte dall’assunto che alcuni alimenti, anche quelli che nel nostro immaginario sono leggeri, digeribili, poco calorici, possono invece causare un’infiammazione nel nostro organismo e farci mettere su peso.

Se all’interno dell’organismo è in atto un processo infiammatorio cronico alcuni alimenti possono acuire il problema oppure possono ostacolare l’Infiammazione stessa. In quest’ottica, dunque, il segreto risiederebbe nella capacità di saper distinguere quali sono gli alimenti che per il nostro Organismo non vanno bene, perché causano infiammazioni oppure favoriscono quelle già esistenti, indipendentemente da quanto questo alimento sia sano e leggero oppure no.

Una volta individuati gli alimenti che per il nostro organismo sono tabù sarebbe sufficiente cominciare ad eliminarli dalla dieta quotidiana per sentirsi meglio , cominciare a perdere peso, evitare l’accumulo di liquidi. Insomma, spiega la Recitas, ogni alimento che ingeriamo deve legarsi bene con la specifica chimica del nostro organismo, altrimenti rischia di innescare o peggiorare stati infiammatori che provocano invecchiamento dei tessuti, ritenzione idrica e accumulo di grasso.

Il tutto a causa dell’aumento dei livelli di istamina, una sostanza che a sua volta produce un aumento dei livelli di cortisolo (il ben noto ormone dello stress) che gioca un ruolo chiave nell’aumento di peso. Non solo, se si pensa che l’intestino è un organo assolutamente indispensabile per il corretto funzionamento del sistema immunitario si capisce bene come assumere alimenti che favoriscono l’infiammazione possa compromettere le funzioni immunitarie e aumentare il rischio di una sovraproduzione di Istamina.

Leggi anche:
Con un ridotto contenuto di carboidrati e un elevato apporto di proteine, la dieta iperproteica promette di far perdere peso velocemente. Funziona davvero?