Logo Paginemediche
Linfoma di Hodgkin: sintomi, cause e terapia
06 Febbraio 2007
|
3 minuti

Linfoma di Hodgkin: sintomi, cause e terapia

Molto diffuso tra gli adolescenti e i giovani adulti, il linfoma di Hodgkin è un cancro che attacca il sistema linfatico. Come si manifesta?
In questo articolo:

Che cos'è il linfoma di Hodgkin

Il linfoma di Hodgkin è un cancro che attacca il sistema linfatico, la rete costituita dai sottili vasi che distribuiscono i fluidi in tutto il corpo, trasportando le cellule immunitarie, e dai linfonodi (piccole ghiandole a forma di fagiolo presenti nell'inguine, sotto le ascelle, nel collo, nell'addome, nel torace e dietro le ginocchia).

Il Linfoma di Hodgkin solitamente parte dai Linfonodi localizzati in una parte del corpo, che si ingrossano in maniera anormale, per poi propagarsi nel sistema linfatico; col tempo la malattia può raggiungere i polmoni, il fegato, le ossa e il midollo osseo (metastasi).
Ci sono quattro stadi della malattia, che vanno dalla presenza del cancro in uno solo dei linfonodi fino alla metastasi agli altri organi.

Il Linfoma di Hodgkin è una forma di cancro molto diffuso tra gli adolescenti e i giovani adulti.

I sintomi caratteristici del linfoma di Hodgkin

Il linfoma si presenta spesso con un rigonfiamento non doloroso dei linfonodi del collo, delle ascelle e dell'inguine. Altri sintomi sono febbre, sudorazione notturna, spossatezza, prurito, perdita di peso, ingrossamento del fegato e della milza. Alcune persone avvertono dolore ai linfonodi dopo l'assunzione di alcol.

La diagnosi di linfoma di Hodgkin

È possibile diagnosticare il linfoma di Hodgkin attraverso l'individuazione di una cellula specifica (cellula di Reed-Sternberg) presente nei linfonodi malati. Successivamente, per individuare lo stadio della malattia in cui ci si trova, si effettua una biopsia dei linfonodi.

Linfoma di Hodgkin: le cause

Le cause del linfoma di Hodgkin non sono del tutte chiare, ma si sospetta una relazione tra la patologia e il virus Epstein-Barr (EBV), lo stesso che provoca la mononucleosi.

Il rischio di contrarre il linfoma è più alto in chi avuto episodi in famiglia e in chi ha un sistema immunitario debilitato.

La terapia per il linfoma di Hodgkin

Una diagnosi precoce del linfoma di Hodgkin permette di curare la malattia, ma è importante capire in quale stadio della malattia ci si trova. Di solito si adottano la chemioterapia e/o la radioterapia, ma può essere impiegata anche una tecnica chirurgica chiamata laparotomia.

Cerca un medico nella tua città
Specialista in Oncologia
Ancona (AN)
Specialista in Oncologia
Catanzaro (CZ)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Oncologia
Prov. di Caserta
Specialista in Ginecologia e ostetricia e Oncologia
Carrara (MS)
Specialista in Oncologia
Prov. di Piacenza
Specialista in Oncologia
Prov. di Cosenza
Specialista in Oncologia
Prov. di Cosenza
Specialista in Pneumologia e Oncologia
Brescia (BS)
Specialista in Ginecologia e ostetricia e Oncologia
Catania (CT)
Specialista in Oncologia e Dietologia
Noto (SR)