I consigli per non farsi rovinare la vacanza dalla diarrea del viaggiatore

Le regole d'oro per prevenire la diarrea del viaggiatore, un disturbo che colpisce il 20% dei viaggiatori.

Per chi ha in programma una vacanza in una destinazione esotica il pericolo numero 1 si chiama diarrea del viaggiatore. Diarrea, Vomito e crampi intestinali possono colpire chi, incautamente, ingerisce cibo o acqua contaminata. Come proteggersi dalla Diarrea del viaggiatore? Ecco le regole d’oro elencate da Scientific American.

Gli esperti ricordano che nel 90% dei casi il problema si risolve spontaneamente nel giro di pochi giorni, mentre  per l8% dei pazienti ci può volere anche un mese.

  • Non bere acqua del rubinetto e preferire le bottiglie sigillate. Se non si ha accesso all’acqua imbottigliata far bollire l’acqua del rubinetto per almeno tre minuti prima di berla.
  • Non mangiare gelati artigianali che vengono fatti con acqua del rubinetto e 
  • Evitare lo streetfood
  • Non mangiare cibi conservati a temperatura ambiente, come quelli proposti nel buffet
  • Tenersi alla larga da cibi e bevande preparati con latte pastorizzato
  • Non mangiare salse e condimenti messi sulla tavola
  • Mangiare la carne e il pesce solo se sono ben cotti

Fonte
Scientific American

Cerca un medico nella tua città
Specialista in Medicina interna e Gastroenterologia e endoscopia digestiva
Piano di Sorrento (NA)
Specialista in Colonproctologia e Chirurgia dell'apparato digerente
Cantù (CO)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Gastroenterologia e Chirurgia generale
Messina (ME)
Specialista in Gastroenterologia e Epatologia
Roma (RM)
Specialista in Pediatria e Gastroenterologia
Milano (MI)
Specialista in Gastroenterologia
Catania (CT)
Specialista in Medicina interna e Gastroenterologia
Spinea (VE)
Specialista in Medicina interna e Gastroenterologia
Cagliari (CA)
Specialista in Chirurgia d'urgenza e pronto soccorso e Chirurgia laparoscopica
Palermo (PA)
Specialista in Gastroenterologia
Zumpano (CS)