20/10/2015

Il rischio di melanoma si calcola contando i nei sul braccio

il rischio di melanoma si calcola contando i nei sul braccio
Roberta Collina
Scritto da:
Roberta Collina
Esperta in Digital Health
Esisterebbe una correlazione tra il numero di nei sul BRACCIO destro e il rischio di ammalarsi di melanoma: questa la conclusione di uno studio inglese condotto su circa 3600 gemelli di sesso femminile, pubblicato sul British Journal of Dermatology.

Lo studio, guidato dal ricercatore italiano Simone Ribero del Dipartimento di Ricerca sui Gemelli ed Epidemiologia Genetica del King’s College di Londra, ha preso in esame i dati raccolti in 8 anni di analisi, confrontandoli con quelli di un ulteriore studio, al fine di identificare il miglior sito rappresentativo per valutare il numero totale dei nei sul corpo. Il braccio destro, nello specifico la zona sopra al gomito, si è rivelato essere l’area più predittiva che permetterebbe di ottenere la migliore stima possibile dei nei presenti su tutta l’epidermide. 

In particolare, concludono gli esperti, la concentrazione di più di 11 nei sul braccio destro indica una maggiore probabilità di avere complessivamente più di 100 nei sul resto del corpo. Una condizione che farebbe aumentare fino a cinque volte il rischio di ammalarsi di melanoma.

Il risultato dello studio si rivela essere particolarmente utile per l’identificazione precoce dei pazienti a rischio di Melanoma
TAG: Dermatologia e venereologia | Oncologia | Tumori | Pelle
Roberta Collina
Scritto da:
Roberta Collina
Esperta in Digital Health