Roma, 3 ago. (Adnkronos Salute) - "Diffidenza di alcuni a fare il vaccino anti-Covid per il mancato obbligo vaccinale? Anche se il vaccino non è obbligatorio, la responsabilità dello Stato c'è comunque". Lo dice all'Adnkronos Salute il virologo Fabrizio Pregliasco, docente dell'Università Statale di Milano.
"Anche la vaccinazione antinfluenzale, che è raccomandata - ricorda l'esperto - poi porta a dei risarcimenti economici, ormai è acclarato. La questione non è se il vaccino è offerto o obbligatorio, è uguale".