Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

26/11/2015

Scoperto il meccanismo che sta alla base della crescita delle ossa

scoperto il meccanismo che sta alla base della crescita delle ossa
Health & News
Scritto da:
Health & News

Si chiama autofagia il meccaniso alla base della crescita delle ossa

Alcuni ricercatori Telethon hanno individuato il meccanismo di crescita delle ossa. Si tratta di un meccanismo biologico chiamato autofagia che si rivela indispensabile per il funzionamento e la crescita delle ossa dopo la nascita.
A fare questa scoperta gli studiosi dell'Istituto Telethon di Pozzuoli coordinati da Carmine Settembre che hanno dimostrato che agire sul processo di autofagia con dei farmaci ad hoc è possibile, nell'ottica di studiare nuove cure contro le patologie dello scheletro, come ad esempio la più comune forma di nanismo chiamata acondroplasia, causata da un prematuro arresto della crescita ossea.


Correggere il difetto di formazione delle ossa attivando l'autofagia 

Lo studio dei ricercatori Telethon, pubblicato sull'ultimo numero della rivista scientifica Nature, mostra come, attivando l'autofagia utilizzando dei farmaci, sia possibile correggere il difetto di formazione ossea legato alle mutazioni dei geni Fgf, che agiscono come fattori di crescita e regolano il corretto sviluppo dello scheletro.

In laboratorio i ricercatori hanno scoperto che questi fattori regolano il processo di autofagia nei condrociti, cioè le cellule che responsabili della crescita. Nei topi privi di uno dei Fgf l'autofagia non riusciva ad attivarsi e ciò portava a un malfunzionamento dei condrociti e alla mancata crescita ossea.
Ma i ricercatori non si sono limitati ad osservare questi fenomeni, hanno anche provato a intervenire con dei farmaci e hanno scoperto che stimolando l'autofagia farmacologicamente il difetto osseo sparisce completamente.
TAG: Genetica medica
Health & News
Scritto da:
Health & News