Roma, 12 ago. (Adnkronos Salute) - Test molecolare o dell'antigene con risultato negativo, eseguito 72 ore prima del rientro, oppure tampone obbligatorio entro 48 ore dall'arrivo in Italia per chi torna da Spagna, Croazia, Malta e Grecia, considerati Paesi a rischio. Questa - a quanto si apprende - la proposta del ministro della Salute Roberto Speranza alle Regioni per risolvere il nodo dei casi di rientro dall'estero, ed evitare che ogni Regioni vada in ordine sparso con proprie ordinanze.