Cassetta del primo soccorso

cassetta del primo soccorso

A casa, in auto, a lavoro quando ci si occupa di un'attività autonoma (la sicurezza sui luoghi di lavoro e la prevenzione dei danni causati da attività lavorative sono, infatti, soggette ad una chiara regolamentazione legale) è importante tenere a portata di mano una cassetta del pronto soccorso (va bene anche quella degli attrezzi) completa di quanto può essere strettamente necessario e facile da reperire nei momenti di emergenza.

Di seguito abbiamo compilato un promemoria piuttosto completo che potrà esservi d'aiuto nel reperimento e nella preparazione del materiale necessario. Fate bene attenzione però:

  • non chiudete a chiave la cassetta! Al momento dell'occorrenza potreste non trovare la chiave;
  • sistemate la cassetta su uno scaffale dove un bambino non abbia accesso;
  • fate attenzione alla data di scadenza dei farmaci e non utilizzateli mai quando sono già scaduti.

Non dovrebbero proprio mancare:

  • garza sterile 10 x 10 cm;
  • bende da 5 cm. di altezza per fasciare le ferite;
  • benda elastica 10 cm. di altezza;
  • scatola di cerotti assortiti;
  • un rotolo di cerotto da 2,5 cm. di altezza;
  • un pacco di cotone idrofilo;
  • una bottiglia di ½ litro di soluzione fisiologica (o di soluzione salina sterile ottenuta versando in mezzo litro di acqua bollente un cucchiaino raso di sale);
  • un flaconcino di disinfettante non alcolico;
  • un flaconcino di acqua ossigenata;
  • una scatola di un farmaco antidolorifico;
  • un tubetto di pomata antistaminica;
  • un tubetto di pomata per Ustioni lievi;
  • un paio di forbici;
  • un paio di pinzette;
  • un pacchetto di aghi;
  • un termometro;
  • una lampada elettrica a pila;
  • una scatola di siringhe;
  • alcuni guanti monouso.
02/04/2015
09/03/2011