A mio padre è stato diagnosticato il 17 luglio "peritonite batterica spontanea. Cirrosi epatica esotossica, classe C di CHILD PUGH. Episodio di encefalopatia porto-sistematica. Insufficienza renale cronica. Anemia megalolastica. Varici esofagee di 2° grado.g astrite erosiva. Con questa diagnosi è stato dimesso dall'ospedale che lo tiene in cura, da... Leggi di più Maggio non fa più uso di alcool per fortuna, poi il 10 agosto lo abbiamo dinuovo ricoverato perché ha avuto problemi di liquido alla pancia che è stato analizzato e ha dato buoni risultati. La scorsa settimana ha avuto delle forti crisi di totale stato di incoscienza e confusione è diventato aggressivo e incontrollabile i dottori ci hanno spiegato che si era alzato il valore dell'ammonio e il fisico era andato in tilt. E' stato trattato da più di 15 gg con Terapia di aminoacidi e glucosio, ora queste crisi non si sono più manifestate da 3 gg. oggi mio padre dice che si sente meglio. I dottori dicono che i reni rispondono bene, il nostro problema è che non riusciamo a capire l'entita della situazione visto che i medici quando ha avuto le ultime crisi ci hanno detto che la malattia era allo stadio finale e che era prossima la fine, ora non capiamo cosa l'abbia fatto stare meglio e quanto durerà... I medici che lo hanno in cura non ci danno molta fiducia anche perche sembra che non siano in grado di fare altro, vorremmo sapere a chi potremmo rivolgerci per un consulto; noi abitiamo a Salerno. vi ringrazio in anticipo.