Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

09-07-2003

A rischio HIV

Buongiorno, mi chiamo Roberto e ho 35 anni. Vi scrivo per chiederVi un'informazione che e` per me importante, in quanto sono un soggetto abbastanza ipocondriaco e sto vivendo un po` nell'inquietudine, anche se forse non dovrei preoccuparmi piu` di tanto. Il mio problema e` che nei giorni scorsi, e per la prima volta, ho avuto un rapporto sessuale (senza Eiaculazione) con una prostituta da strada. L'ho portata a casa mia e ho ovviamente utilizzato il preservativo: lei, durante il rapporto ha urinato, e la cosa e` durata poco, anche perche` non e` mia abitudine avere rapporti con queste persone e la mia eccitazione e` durata ben poco.
Quando ho tolto il preservativo mi e` sembrato bello integro ma, essendo ipocondriaco, come detto, ho sempre paura, nonostante veda che molte persone frequentino le prostitute e che se fosse cosi` facile contrarre il Virus, forse oggi lo avremmo tutti! Prima del rapporto lei ha fatto sesso orale con me senza preservativo, ma e` stata una cosa rapidissima, giusto per raggiungere l'erezione. Vi ringrazio anticipatamente se potete darmi qualche delucidazione in merito sul mio caso ed eventualmente tranquillizzarmi. Buon lavoro, Roberto.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Se il rapporto è stato interamente effettuato con il preservativo, e se questo non si è rotto, allora il rischio di trasmissione di infezioni virali è da ritenersi praticamente nullo. Per quanto riguarda il rapporto orale, il rischio è molto basso, ma non inesistente. Comunque, anche indipendentemente da questo episodio che mi sembra a rischio estremamente basso, consiglio a chiunque abbia una vita sessualmente attiva al di fuori di una coppia stabile, e magari anche con rapporti a rischio, di eseguire periodicamente un test per l’HIV, almeno una volta l’anno.
TAG: Infezioni | Malattie infettive
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!