A seguito di una colica epatica controllata con buscopan ho effettuato le anlaisi del sangue con i seguenti valori alterati: trigliceridi 357; Ast got 85; alt gpt 219; Gamma gt 175; Bilirubina totale 3.57; Bilirubina dir 2,49; s-urato 3,15. beta-globuline 1,19; esame urine: urobilinogeno 1,0 Eu/dl. Sintomi : è comparso prurito in tutto il corpo e poi colorito giallatro della cute e della cornea, le urine sono quando bevo meno arancioni. Ho effettuato ecografia addome superiore: fegato nei limiti di norma per forma,volume, contorni ed Ecostruttura diffusamente iper-ecogena e disomogenea, con aspetto un poco a "cielo stellato" come da possibile presenza di aerobilia o risentimento colangitico., senza obiettivabili alterazioni a carattere focale. Aumentato il calibro della vena porta(12mm); nei limiti la via biliae principale; Colecisti in sede, normodistesa da bile, a pareti non ispessite e ripiena di formazioni macro-litiasiche, la maggiore delle quali di circa 34-35mm. Logge pancreatica e splenica ecograficament indenni. Reni nei limiti per forma,volume contorni ed ecostruttura con conservata differenziazione cortico-midollare, non obiettivabili alterazioni a carico dell'aorta addominale. Chiedo se si tratta nell'immediato di intraprendere una cura farmacologica ( acido ursodesossicolico? o altro) o meno e se in prospettiva è consigliabile un intervento in laparoscopia per l'asportazione della colecisti. Grazie