07-04-2008

Aiutooo!!! buongiorno, ho bisogno di un vostro

AIUTOOO!!! buongiorno, ho bisogno di un vostro consiglio su cosa posso fare per aiutare mio padre affetto da neoplasia della colecisti e delle vie biliari, con infiltrazione della vena porta e di parte del duodeno. Un mese fa circa è stato sottoposto ad intervento chirurgico palliativo di intraepatico digiuno-stomia sul dotto del III segmento epatico, gastroenterostomia. La resezione chirurgica non è stata possibile e sono stati introdotti degli stent per il flusso della bile ed uno tra lo stomaco e l'intestino (in previsione di una otturazione del duodeno). Dopodiche ha avuto un periodo di febbre alta ora scomparsa ed attualmente non riesce a mangiare in quanto alla vista del cibo ha sensazione di nausea e vomito. Cosa posso fare ora??? Che tipo di terapia può iniziare mio padre per sconfiggere la malattia??? A quali centri (anche internazionali) posso rivolgermi??? Per favore aiutatemi, mi sento impotente difronte ad un mostro che non lascia tante speranze. Grazie per il vostro servizio.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Riteniamo che possa prendere in considerazione solo una eventuale terapia farmacologia dietro consiglio delle specialista oncologo, cioè una chemioterapia. Può consultare l’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano.
TAG: Chirurgia | Chirurgia generale | Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna | Trapianti
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!