Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

20-09-2018

Ansia post partum

Salve dottore, Sette mesi fa ho partorito il mio secondo bambino...un parto naturale veloce ma a mio avviso un pochino scioccante e traumatico.Ho cominciato ad allattare il mio bimbo e ancora oggi allatto...seguo una terapia per l'ipertensione con ALDOMET.Qualche mese dopo il parto ho cominciato a soffrire di una forte ansia che talvolta sfocia in veri e propri attacchi di panico che mi gettano in un profondo sconforto.Ad oggi ancora non ho avuto il capoparto per cui volevo chiederle se è possibile che il fattore ormonale possa condizionare la mia psiche e provocarmi questi episodi di ansia e panico.Spero che una volta ritornato il ciclo tutto torni alla normalità...grazie in anticipo per la risposta

Risposta di:
Dr. Giovanni Delogu
Specialista in Psicologia e Psicoterapia
Risposta

Gentile utente, sbalzi ormonali possono causare stati di ansia, ma è necessario che consulti un medico per escludere questo genere di cause. Il parto è un momento delicato, perché la mamma è sottoposta a un carico di stress elevatissimo, non dorme la notte, mangia quando può e non ha tempo per sé. Tutto questo nei soggetti predisposti geneticamente può generare quella che si chiama depressione post partum. Pertanto la situazione va tenuta sotto controllo da uno specialista. Non perda tempo, e chiami al più presto.

TAG: Adulti | Allattamento | Disturbi dell'umore | Esami | Ghiandole e ormoni | Ginecologia e ostetricia | Giovani | Gravidanza | Mamma | Psicologia | Salute femminile | Salute mentale
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!