01-03-2004

Assegnazione degli organi

Qual è precisamente l'iter utilizzato in Italia per decidere a chi assegnare un fegato resosi disponibile? Supponiamo che esso venga espiantato a Matera che è un centro di espianto, ma non un centro di Trapianto di fegato...
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Esistono delle Agenzie distribuite sul territorio nazionale e specificamente deputate ad assolvere il compito di decisione nell’assegnazione ad un Centro trapianti di quell’organo espiantato. Vi sono almeno 3 agenzie a livello nazionale che forniscono gli organi (una per il nord, una per il centro ed una per il sud dell’Italia). Se nella città dove è effettuato l’espianto esiste anche il centro trapianti, allora il fegato va assegnato al Centro trapianti della città stessa. Altrimenti è l’Agenzia competente per territorialità (Nord, Centro, Sud) che deciderà a quale Centro sarà assegnato il fegato da trapiantare.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!