Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

26-01-2006

Attraverso una visita cardiologica fatta circa 15

Attraverso una visita cardiologica fatta circa 15 anni fa mi fu diagnosticato un'alterazione della conduzione atrioventriclare-Preecitazione ventricolaredi tipo kent su base ansiosa. Da un po' di tempo avverto il battito cardiaco più frequente e intenso, sono andata dal medico che mi ha trovato la pressione un pò alta 150/90 e la frequenza alta. mi ha prescitto una visita dal cardiologo con ECG. E' possibile che con il passar del tempo sia peggiorata la situazione? queste situazione sono riconducibili ad uno stato ansioso o hanno anche altre origini?
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
La sindrome di preeccitazione ventricolare tipo Kent è una sindrome di eziologia congenita e l’ansia può solo scatenare una eventuale crisi di tachicardia. L’alterazione è sul sistema di conduzione infatti esiste un fascio anomalo che genera una anomalia della normale conduzione atrio-ventricolare con rientro lungo la via accessoria e crisi di tachicardia parossistica. E’ una anomalia congenita che deve essere studiata con uno studio elettrofisiologico. Fa bene quindi a rivolgersi ad un cardiologo di sua fiducia e concordare con lui la strategia diagnostica e terapeutica.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!