10-07-2016

Brufoli in assenza di mestruazioni

Gentile Dottore, sono una ragazza di 20 anni, non ho le mestruazioni da quasi 2 mesi e mi segue una ginecologa molto brava. Purtroppo non è la prima volta che mi succede ultimamente. Già qualche mese fa mi era successo di saltare un mese di mestruazioni, ma poi si è risolto. Questa volta sembra che dovrò aspettare dai 15 ai 17 giorni affinché mi venga il ciclo in maniera naturale. Sono molto naturista e non prendo medicine ordinarie. Non mi preoccupa il fatto che non mi venga il ciclo perché so che si risolverà e mi fido del mio medico.
Il problema che ho sono i brufoli che continuano a uscire. Vorrei sapere cosa fare per aiutare la mia pelle ad avere un aspetto più sano anche in questo periodo. Mi rendo conto del fatto che sia normale, in mancanza di mestruazioni, avere queste esplosioni di acne, ma vorrei provare a fare qualcosa, sempre seguendo un principio naturale e/o omeopata. Non mi vengono solo brufoli ma anche punti bianchi nella zona del mento, sono piena di bollicine. Aspetto con ottimismo che qualcuno mi consigli qualcosa che possa essere utile nel mio caso e ringrazio molto in anticipo!
Risposta di:
Dr. Antonio Del Sorbo
Specialista in Dermatologia e venereologia
Risposta

Buonasera. La presenza di acne tardiva e anomalie del ciclo mestruale giustifica la consulenza ginecologica, in modo da escludere eventuali altri fattori concomitanti (es. ovaio policistico).
Sulla base della consulenza ginecologica appena effettuata e soprattutto del quadro clinico attuale, il Suo dermatologo potrà valutare al momento della visita dermatologica, come proseguire, considerando anche il periodo dell'anno in cui siamo. Infatti in estate, alcuni farmaci antiacne sono controindicati per la possibile azione fototossica.
I rimedi naturali (es. omeopatia, fitoterapia, integratori, creme bio), possono tranquillamente affiancare la terapia farmacologica nell'ottica di una medicina integrata e non necessariamente alternativa. In attesa della visita dermatologica il contatto con l'acqua di mare dovrebbe già apportare qualche beneficio alla pelle, a patto di evitare scottature solari. Cordiali saluti e in bocca al lupo per tutto.

TAG: Dermatologia e venereologia | Ginecologia e ostetricia | Pelle | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!