L’ESPERTO RISPONDE

Buon giorno, leggo spesso il vs forum perche’

Buon giorno, leggo spesso il vs forum perche’ e’ molto interessante, ho 34 anni e peso 85/86 kg d’estate e 91 di inverno, faccio palestra, sia pesi che spinning, da piccolo facevo nuoto, mi diagnosticarono dolori nel sangue e a 12 anni ho dovuto smettere, mi operai di tonsille e atenoidi e ripresi nuoto senza problemi, quest’anno ho fatto un... Leggi di più intensa attivita’ di spinning , nn ho mai avuto problemi, verso fine giugno, durante una seduta di spinning al 40 minuto ho accusato spossatezza e mancanza d’ossigeno, in un'altra lezione ho perso un po' di sangue dal naso ho smesso subito, da allora nn so se la paura o un po’ di ipertensione(la mia pressione misurata a intervalli settimanali oscilla tra 125/80 e 140/90...le ultima 3 volte era 115/75) tra la meta' di luglio ed inizio agosto ho sofferto di improvvise tachicardie che nn superavano mai i 110 bpm con crisi respiratorie sono stato 2 volte al pronto soccorso(anche perche’ ho spesso un fastidio della grandezza di un polpastrello sopra il pettorale sinistro che si irradia fino al gomito del braccio sinistro, a volte ho anche un senso di mancanza di respiro al centro del torace, e capita talvolta che quando guido mi tira il lato destro della gola), al ps mi hanno fatto in entrambi i casi un ecg e mi hanno misurato la pressione, tutto normale. Ho fatto anche anche le analisi e i valori sono tutti nella norma tranne un po' di transaminasi alte.il 07/09/08 ho fatto una visita cardiologica con ecg ed ecocardio, sinusale nei limiti e risultato dell'ecocardio: volume normale, pressione 145/88(mezz'ora prima avevo preso un caffe').dal 20 agosto le tachicardie sono sparite, l'unica cosa che resta e' il fastidio sul sul lato sinistro del pettorale sinistro e sporadicamente al centro del petto.mi consigliate ulteriori esami.GRAZIE E SALUTI

Risposta del medico
Paginemediche
Paginemediche
In considerazione della attività fisica che abitualmente svolge sarebbe bene che eseguisse un elettrocardiogramma con prova da sforzo.
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Lo sport fa bene al cuore: ecco perché
Lo sport fa bene al cuore: ecco perché
2 minuti
Perché tremiamo? Perché piangiamo? Le risposte della scienza
Perché tremiamo? Perché piangiamo? Le risposte della scienza
1 minuto
Vino rosso: un bicchiere al giorno migliora la salute dei diabetici
Vino rosso: un bicchiere al giorno migliora la salute dei diabetici
1 minuto
Primi caldi e trombosi: rischi e prevenzione
Primi caldi e trombosi: rischi e prevenzione
2 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Napoli
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Parma
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Medicina dello sport
Prov. di Salerno
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Verbano Cusio Ossola
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare
Prov. di Ascoli Piceno
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Medicina interna
Ancona (AN)
Specialista in Scienza dell'alimentazione e Statistica Medica
Enna (EN)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Radiodiagnostica
Mazara del Vallo (TP)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Anestesia e rianimazione
Prov. di Bologna
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Cardiologia
Sanremo (IM)