Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

15-05-2006

Buona giornata a tutti, e nel ringraziarvi porgo

Buona giornata a tutti, e nel ringraziarvi porgo il seguente problema: il 15 aprile mi reco al pronto soccorso in seguito al persistere da circa 3 gg prima di un fortissimo prurito, diffuso su tutto il corpo. Mi sottopongono immediatamente a delle analisi urgunti dalle quali risultano alterati tutti i valori epatici e bilirubina. Ne cito qualcuno a titolo di esempio: Biliburina tot.: 2,64; GOT: 181; GPT: 692; Gamma GT: 510; Fosfatasi alcalina: 577. Mi ricoverano d'urgenza con sospetta epatite acuta. Dopo altre analisi, a seguito di una terapia con flebo per disintossicare, risultano negativi glli: igm anti hav; Anti hcv; hbs Ag, anti hiv 1+2; anti hbc; Anti-HBS 600; EBV lgM
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
La sua situazione clinica non è del tutto chiara e non è stata chiarita dal ricovero ospedaliero. Si possono escludere le più imporanti cause infettive responsabili di epatite. Tuttavia vanno valutate anche altre cause meno frequenti, tra cui l’autoimmunità, oppure che il tutto sia stato scatenato da calcoli in colecisti. Ciò tuttavia dovrebbe essere stato riscontrato nell’esame colangiografico, che dovrebbe essere attentamente valutato attraverso la visione delle lstre radiologiche o, per lo meno, attraverso la lettura per esteso del referto.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!