Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

24-05-2006

Buona sera, è circa 2 mesi che accuso fitte sul

Buona sera, è circa 2 mesi che accuso fitte sul fianco destro ad intervalli che durano qualche giorno e poi si fermano. L'unica cosa che avevo pensato è che mi curo da novembre 2005 con antistaminici e cortisone perchè mi hanno scoperto l'angioedema di Quinkhe (allergia a conservanti e additivi alimentari) che si manifesta con orticaria su tutto il corpo, infatti mi hanno anche dato una dieta specifica e sono dimagrito 10 kg. (pesavo 100 kg). Può questa cura aver danneggiato il fegato o averlo sottoposto ad ingrossamento?
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
E’ improbabile che la terapia che ci descrive possa avere danneggiato il fegato. Comunque una eventuale patologia epatoca non si manifesta attraverso una sintomatologia dolorosa. Pertanto le consigliamo, in prima battuta, di eseguire una ecografia addominale, soprattutto per valutare la eventuale presenza di patologia della colecisti (calcolosi) quale responsabile dei sintomi che avverte.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!