buona sera. fin da piccola o almeno dopo aver avuto la pertosse, il pediatra mi aveva diagnosticato un soffio sistolico (non ne ricordo l'entità ma se non ricordo male e' tra i livelli a minor rischio). successivamente con gli anni sia i medici durante le visite avis che un cardiologo dopo visita di accertamento preoperatorio per asportazione di melanoma mi hanno consigliato di tener sotto controllo la situazione con ecocardiogrammi. nell'ultima eco il cardiologo non ha riscontrato alcun difetto e nessuna presenza di soffio. arrivo alla mia domanda: ma si può guarire di soffio al cuore? se no come dovrei conportarmi? tra l'altro ogni tanto mi capita di sentire delle aritmie o ho attacchi tachicardici anche stando a riposo. mi consiglia un ulteriore controllo? grazie per l'attenzione