25-11-2003

Buonasera, sono nuovamente la signora di qualche

Buonasera, sono nuovamente la signora di qualche giorno fa. In questo caso è il marito che ha l'Epatite C, la moglie sta bene e non ha contratto il Virus, hanno avuto un bambino 14 anni fa anche lui in ottima salute però allora non sapevano della malattia. Adesso che vogliono un altro bambino si sono informati tramite dottori e prima hanno sconsigliato l'inseminazione In vitro, perché cosi c'era rischio sia per lei che per il bambino. Invece ora hanno detto di fare questo tentativo cosi volevamo qualche informazione in più: che rischi ci sono di contagio? Spero tanto in un'altra sua risposta. Distinti Saluti Agostina
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
Non è nota una trasmissione del virus dell’epatite C tramite inseminazione artificiale, pertanto sono d’accordo coi medici che ha consultato, i quali ritengono di volerla sottoporre a questa pratica.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!