Buongiorno. Avrei bisogno di informazioni per valutare se sia opportuno sottopormi a esami, e in tal caso di che tipo e con quale frequenza. Mia nonna è mancata a fine dicembre per un tumore al fegato, subentrato subito dopo la scomparsa di un linfoma trattato con chemioterapia; mia madre, purtroppo, vive le fasi finali di un tumore mammario... Leggi di più metastatico, che si è esteso danneggiando sensibilmente fegato, polmoni, meningi, peritoneo e (in parte) le ossa.Pur avendo una discreta conoscenza della sua malattia, ignoro se ci sia una predisposizione genetica e dunque un rischio maggiore per me e mio fratello - malgrado la differenza di sesso. Conduciamo entrambi una vita salutare, senza fumo e praticando attività sportiva, tuttavia vorrei sapere se corriamo un rischio particolare e se sia opportuno sottoporci a qualche esame particolare.Vi ringrazio per l'attenzione.M.