Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

20-05-2013

Buongiorno dott.,a fine marzo mi è stato

Buongiorno Dott.,a fine marzo mi è stato diagnosticato un melanoma a diff. superficiale con fase di crescita verticale di tipo epitelioide, mm 1,1 (sec. breslow), livello III clark. presenti ulcerazione e fenomeni di regressione. presente infiltrazione flogistica cronica lieve (non brisk) e pigmentazione lieve. presenti 2 mitosi per 10 HPF. assenza di invasione vascolare e linfatica e di satellitosi. margini di resezione indenni, il più vicino distante cm 0,1.Ho 32 anni e il menanoma era sotto il gluteo destro.ho fatto tac, allargamento e asportazione linfonodo sentinella, tutto con esito negativo.la mia preoccupazione è l'ulcerazione; quindi la mia domanda è: se un melanoma si presenta ulcerato si avrà per forza, prima o poi, una diffusione delle cellule per via ematica? inoltre, il chirurgo che mi ha operata mi ha detto di stare tranquilla perchè sembra che il melanoma sia stato preso in tempo e che secondo lui non avrò recidive, ma visto il mio istologico Le chiedo: quanto posso stare tranquilla secondo Lei?la ringrazio in anticipo per la sua rispostabuona serata
Risposta di:
Dr. Piero Gaglia
Specialista in Chirurgia generale e Oncologia
Risposta

Concordo pienamente con il tipo di trattamento che e' stato effettuato.

Essendo l'ulcerazione rivolta verso l'esterno del corpo, non vi e' unaumento del rischio di diffusione per via ematica di cellule tumorali.

" ... del diman non v'e' certezza ..." cantava un poeta secoli fa, ma le probabilita' sono tutte a Suo favore. Viva il piu' serena possibile e programmi pure un futuro a distanza.

Auguri

dott. Piero Gaglia

TAG: Oncologia | Tumori
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!