L’ESPERTO RISPONDE

Buongiorno dottori, spero che qualcuno mi

buongiorno dottori, spero che qualcuno mi risponda. nel 2007 ho avuto un pnx spontaneo, trattato con drenaggio e ricovero per 7 gg. da circa due sett avverto dolore stessa sede pnx(lato dx) e bisogno di inspirare, come se non riuscissi sempre a completare un respire. Recata in ps mi hanno riscontrato modesto pnx saccato e dopo una sett ho fatto lastra di controllo e il pneumologo mi ha detto che manca ancora 1 cm che il polmone vada a posto completamente. Sono passati 5 gg e io ho ancora questa sensazione del respiro incompleto (meno di prima), ed essendo spaventata e ipocondriaca ho paura che si tratti di altro come qualche tumore o leucemie e sto morendo di paura. Devo stare tranquilla secondo voi e aspettare che il pnx vada a posto da solo? Puo' 1 cm darmi questi sintomi? grazie vi prego di rispondermi
Risposta del medico
Cara signora un pneumotorace spontaneo è come viene definito dal termine stesso: spontaneo. Se tre anni fa la causa fosse stata diversa non avrebbe dovuto aspettare tanto per accorgersene verosimilmente. Se ha effettuato a suo tempo un esame TAC del torace ad alta definizione (HD TAC o TACAR) avrà potuto appurare la presenza di una distrofia del polmone che ha indotto tale episodio. Per quel che riguarda la possibile recidiva, poi, a parità di condizione del parenchima polmonare bisogna considerare che possono esistere diverse evoluzioni in base ad elementi esterni favorenti in tal senso quali il fumo di sigaretta (anche passivo), infiammazioni recidivanti delle vie aeree (anche solo del tratto superiore), attività lavorative, barotraumi (voli in aereo ad esempio), ecc. La presenza di un centimetro di distacco delle pleure, infine, comporta comunque che la pleura parietale non trascina correttamente quella viscerale nella inspirazione e, pertanto, lei avvertirà il disagio e la limitazione nel respiro finchè esse non giungeranno al contatto.
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Cresce il malcontento tra i pazienti con epatite C che non hanno accesso alle nuove terapie
Cresce il malcontento tra i pazienti con epatite C che non hanno accesso alle nuove terapie
3 minuti
Misofonia: quando i rumori diventano insopportabili
Misofonia: quando i rumori diventano insopportabili
2 minuti
Inganno, tradimento e significato psicologico
Inganno, tradimento e significato psicologico
7 minuti
Solitudine e solitudini
Solitudine e solitudini
8 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Pneumologia
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio e Medicina interna
Prov. di Mantova
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Pneumologia
Milano (MI)
Specialista in Malattie dell'apparato cardiovascolare e Malattie dell'apparato respiratorio
Prov. di Parma
Specialista in Pneumologia e Medicina dello sport
Messina (ME)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Cardiologia e Pneumologia
San Paolo Bel Sito (NA)
Specialista in Pneumologia
Tolmezzo (UD)
Specialista in Pneumologia
Roma (RM)
Specialista in Malattie dell'apparato respiratorio
Macerata (MC)
Specialista in Pneumologia
Prov. di Bologna