Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

15-05-2006

Buongiorno gentile redazione. sono un giovane

Buongiorno gentile Redazione. Sono un giovane ingegnere di 29 anni. Pratico regolare attività fisica per 5/6 ore settimanali. Da qualche settimana avverto un senso di oppressione toracica accompagnato da contrazione e dolore che arriva sino al collo e difficolta di respirazione. Questi sintomi si rivelano a prescindere dalle condizioni e dell'ora del giorno. Il medico di famiglia mi ha prescritto un ecg, che ha dato buon esito, e successivamente ha attribuito i problemi a contrazioni muscolari e cattiva digestione. Mi ha quindi ordinato una cura con Domperidone per aumentare la motilità intestinale. Personalmente non avverto miglioramenti. Quali altri esami potrei fare? E' possibile che il tutto sia attribuibile a stati di stress/ansia e quindi essere dolori aspecifici? Ringrazio e porgo cordiali saluti.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Vista la sua giovane età e l’assenza di relazioni dei sintomi con lo sforzo credo sia poco probabile che il disturbo sia di natura cardiaca. Tuttavia solo l’osservazione clinica durante il sintomo permette di discriminare la diagnosi. Credo che sia necessario che lei si sforzi di focalizzare la modalità di insorgenza dei sintomi, i rapporti con i pasti e la postura, la durata, la presenza eventuale di segni di accompagnamento come sudorazione o eruttazioni acide. Sarebbe utile valutare l’effetto dell’ assunzione di antiacidi che dovrebbero lenire il dolore in caso sia in gioco un reflusso gastroesfoageo. Discuta con il suo medico riferendo queste caratteristiche e nel frattempo eviti pasti abbondanti e frettolosi, fumo, eccesso di caffè e bevande gassate.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!