Buongiorno,ho 53 anni, ho iniziato a soffrire di acufene 6 anni fa quando ho smesso di fumare, passando da venti sigarette al giorno a zero, gradualmente in un mese. Dopo decine di visite in Italia e all’estero e inutili sedute di agopuntura ho deciso di ricominciare a fumare e il fischio è passato. Un mese fa ho provato a rismettere di fumare, ma... Leggi di più da 2 giorni il fischio è tornato, persistente e continuo.Ho fatto moltissimi esami, audiometrici, tac, risonanza magnetica, ma nessuno è mai riuscito a prescrivermi una cura efficace o quantomeno che riduca l’intensità del fischio, che è veramente esasperante e mi impedisce di svolgere normalmente la vita quotidiana.Devo davvero rassegnarmi e fumare per non sentire più questo snervante acufene o posso sperare in una cura risolutiva?Grazie, cordiali saluti.