11-09-2006

Buongiorno, ho letto tutte le domande e sulla base

Buongiorno, ho letto tutte le domande e sulla base di quanto scritto non capisco una cosa. Ho da poco fatto le analisi della cdt per art. 186. Tutto bene, visita passata ma non mi tornano i risultati. Io sono rimasta in totale astensione per due mesi ma le analisi della cdt hanno avuto un andamento oscillatorio e precisamente al primo prelievo 1.74, al secondo 0.93 e al terzo 1.47 il limite era 2.2 quindi tutto bene, ma come è possibile questo andamento senza avere bevuto nulla sino all'ultima analisi? Mi viene da pensare che l'esame possa essere alterato da altre condizioni. Voi avete sempre scritto che il cibo non influisce, ci possono essere altre ragioni? Vi ringrazierei molto se poteste rispondere a questa domanda. Ancora grazie in anticipo e i più vivi complimenti per il sito e la vostra rubrica.
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
I valori che riporta indicano che il test è nella norma. Pertanto le oscillazioni che riporta non hanno alcun significato patologico e rientrano nelle normali variazioni di un test.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!