03-02-2004

Buongiorno, ho partorito da 2 mesi e, pur avendo

Buongiorno, ho partorito da 2 mesi e, pur avendo avuto tutte le analisi normali durante la gravidanza, ora mi sono state riscontrate le Transaminasi alte (circa il doppio del valore massimo consentito). Ho ripetuto le analisi a distanza di 10 giorni ed i valori erano leggermente aumentati ancora. Tutti i markers dell'Epatite A, B, C sono negativi. Non ho assunto nessun farmaco nel periodo. A cosa può essere dovuta tale alterazione? E' possibile che la gravidanza o l'allattamento provochino tale problema? Grazie
Dr. Fegato.com
Risposta di:
Dr. Fegato.com
Risposta
La gravidanza è una condizione molto particolare che può sia slatentizzare patologie prima nascoste che nascondere patologie prima evidenti. Tuttavia lei ha già partorito da due mesi e tali alterazioni permangono, per cui sarebbe da scartare l’ipotesi che prende in considerazione la gravidanza stessa quale possibile causa di tali alterazioni. Né si può pensare che l’allattamento rappresenti di per sé una causa di danno al fegato. Pertanto è consigliabile eseguire un monitoraggio dei valori di aminotransferasi per un periodo di almeno 6 mesi, dopo i quali, se persistono tali alterazioni, è necessario eseguire un accurato approfondimento, andando a ricercare le possibili cause di danno epatico ed, eventualmente, una biopsia epatica.
TAG: Epatologia | Fegato | Gastroenterologia | Medicina interna
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!