Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

09-10-2006

Buongiorno. mio padre ha effettuato una serie di

Buongiorno. Mio padre ha effettuato una serie di analisi per monitorare la pressione arteriosa. I risultati mostrano il quadro di una moderata ipertensione (90-150), e l'holter cardiaco ha mostrato elevata attività ectopica sopraventricolare. Il cardiologo gli ha somministrato il protecton (4 mg) la sera e una mezza pasticca di diuremix la mattina. In realtà ha aggiunto successivamente la mattina un quarto di un beta-bloccante (tenormin). Volevo avere una conferma da voi se il beta-bloccante in questo caso è necessario e se è vero che dovrà prenderlo tutta la vita e sottoponendosi a continue analisi del sangue. Grazie mille. Francesca
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Potrei sbagliarmi ma non mi risulta un farmaco di nome protecton, probabilmente si tratta del procaptan da 4 mg. In ogni caso il suo medico ha iniziato un trattamento efficace per l’ipertensione arteriosa e per i rischi ad essa connessa e sta procedendo per gradini, inserendo in successione farmaci diversi per ottenere il miglior controllo della pressione arteriosa con i massimi vantaggi. L’ipertensione arteriosa va trattata per tutta la vita. La terapia potrà e dovrà essere modificata in funzione del variare delle condizioni cliniche o di differenti riscontri scientifici.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!