Buongiorno.Sono un soggetto di 32 anni di età, altezza 1,80, corporatura robusta, peso 122 kg. Valori del sangue (colesterolo, glicemia, sideremia et similia) tutti nella norma. Pressione arteriosa 80/120-130. Battito cardiaco intorno ai 58/60. In passato ho sempre fatto sport (con costanza, 6 anni di piscina poi 3 di rugby poi di nuovo piscina);... Leggi di più attualmente -per la tipologia di lavoro che faccio (avvocato)- conduco una vita piuttosto sedentaria (anche se almeno 2 volte a settimana vado in piscina). In famiglia, mio padre è in cura per ipertensione arteriosa con stato ansioso; mia madre, bradicardica, è anch'essa ipotiroidea. In famiglia (mio zio e mio nonno) ci sono stati casi di diabete. Attualmente, soffro di ipotiroidismo (curata -da circa 1 anno- con assunzione giornaliera -1/2 ora prima di colazione- di 1 cp da 100mg di Eutirox ed 1 cp da 20mg di Titre). Premesso il mio quadro "clinico", vorrei porvi un quesito in ordine a quanto occorsomi, nell'arco degli ultimi 6 mesi, in tre diverse occasioni, l'ultima sabato scorso.Mentre mi trovavo a tavola, dopo aver quasi terminato la cena (qualche antipasto, pizza ed 1 birra) ho avuto quasi come la sensazione che mi mancasse il respiro.. ad un certo punto il cuore ha iniziato a pulsare accellerato per circa 45/60 secondi ed ho avuto qualche giramento di testa.. dopodichè sudori freddi per qualche decina di minuti... Preciso che quel giorno ero particolarmente stanco fisicamente.Stessa cosa mi è capitata circa 1 mese fa in studio parlando con un collega.. di punto in bianco, sensazione di difficoltà a respirare, poi battito accellerato per qualche decina di secondi e poi tutto tornato regolare, salvo un leggero senso di .. più che stordimento.. testa "leggera".La stessa cosa mi era capitata per la prima volta (mai prima di allora) circa 6 mesi fa in occasione di una trasferta per lavoro.. ero sempre a pranzo nell'attesa di essere servito quando, ad un certo punto, ho sentito come un calo di pressione (in questo caso nessuna sensazione di difficoltà respiratoria) e poi all'improvviso battito cardiaco accellerato per circa 45/60 secondi fino a poi regolarizzarsi.Poichè sono piuttosto spaventato, nell'attesa di una visita cardiologica specialistica volevo avere un parere su quanto accadutomi.Vi ringrazio. G.M.