Logo Paginemediche
  • Programmi
  • Medici
  • Salute A-Z
  • Per le aziende
L’ESPERTO RISPONDE

c'è da preoccuparsi?

Egregio dottore, le scrivo in proposito di mia madre, di età 73 anni, portatrice di pacemaker in ventricolo sinistro, insufficienza epatica. Da alcune settimane presenta tosse sporadica. L'esame radiografico recita: trama polmonare accntuata nelle regioni medio-basali, senza lesioni a focolaio in atto. Il mediastino è libero. L'immagine cardiovasale è più dena che di norma con aorta toracica allungata ed ectasica. Il medico curante le ha prescritto una cura antibiotica e sciroppo per 4 giorni. C'è bisogno di fare ulteriori accertamenti e c'è seriamente da preoccuparsi?
La ringrazio anticipatamente.
Risposta del medico
In un paziente anziano, semmai in terapia con farmaci che controllano la pressione arteriosa sistemica, quali sono gli ACE inibitori, una tosse non desta preoccupazioni. Semmai dovrebbe spronare il medico a modificare la terapia per evitare lo scomodo e fastidioso sintomo. Una tosse sporadica poi, per la verità, non dovrebbe costituire motivo di ansia. Sottoponete, comunque, il caso ad uno pneumologo che, specie se esperto, troverà facilmente una soluzione alla cosa.
Risposto il: 17 Febbraio 2010
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali