Buonasera, ho 20 anni e da sempre riscontro un problema di cattivo odore intimo: sto molto attento all'igiene e mi lavo quotidianamente, ma a fine giornata il mio pene sviluppa un cattivo odore dovuto secondo me a piccoli ristagni di urina e/o di sudore. In particolare, l'odore sembra provenire dal bordo/esrtremità inferiore del glande in quanto quest'area rimane solitamente più umida delle altre. Aggiungo che non ho ancora avuto rapporti e che non penso si tratti di una infezione, in quanto non ci sono delle secrezioni nè irritazioni o arrossamenti. E' possibile che il problema dipenda dal prepuzio? Il mio glande è coperto per intero dal prepuzio quando il pene è a riposo e quasi del tutto quando è in erezione, anche se posso scoprirlo facilmente fino in fondo in entrambi i casi. La circoncisione potrebbe essere utile per risolvere definitivamente il problema? Noto che infatti che mantenendo il glande scoperto il cattivo odore sparisce dopo poco tempo, in quanto vengono meno l'umidità e i piccoli ristagni da cui si sviluppa. Grazie in anticipo per l'attenzione.