15-02-2017

Cerotti antiparkinson per pazienti anziani

Il neurologo che ha in cura mia mamma, 87 anni, che ha diagnosticato un parkinsonismo vascolare sta valutando nel prossimo controllo se utilizzare dei cerotti antiparkinson per migliorare i problemi di deambulazione. Un'altra neurologa che abbiamo consultato ha espresso un parere contrario circa l'uso di questi cerotti perché sarebbero indicati nei pazienti giovani e non in quelli anziani. È vero che i cerotti antiparkinson non sono indicati nei pazienti anziani per i quali sarebbe più corretto assumere la levododa?

Risposta

Concordo sul fatto che all' età di 87 anni è certamente appropriato l'uso di levodopa.

TAG: Anziani | Malattie neurologiche | Neurologia