Circa sei anni fa mi è accaduto un episodio strano mentre mi stavo preparando per uscire di casa mi sono sentita il battito cardiaco accelerato, spaventata mi sono recata al pronto soccorso dove mi hanno visitata, mi è stato detto che avevo un "attacco" di tachicardia parossistica, non contenta dopo alcuni mesi mi sono recata da un cardiologo del... Leggi di più Policlinico di Bari che mi ha visitata e non ha riscontrato nulla dopo avere effettuato un Elettrocardiogramma. Circa sei mesi dopo mi sono sottoposta ad una altra visita questa volta a pagamento dal primario di cardiologia del Policlinico il quale mi ha fatto sia l'elettrocardiogaramma, sia un Ecocardiogramma, mi ha anche visitata e misurato la pressione non mi ha riscontrato nulla. Sporadicamente mi è capitato successivamente di sentire il battito cardiaco accelerato. L'anno scorso durante questo periodo mi è capitato nuovamente di avvertire il battito cardiaco molto accelerato e mi sono recata nuovamente in ospedale dove mi hanno detto dopo aver effettuato l'elettrocardiogramma che il battito era sinusale e che non c'era nulla di patologico, comunque non contenta mi sono recata nuovamente dal primario che mi ha rivisitata è mi ha detto di stare tranquilla perchè è tutto a posto, ovviamente rifacendomi sia l'elettrocardiogramma che l'ecocardiogramma. da circa un mese mi sento sempre il battito accelerato, questa volta senza allarmare nessuno mi sono recata in farmacia in giorni diversi: circa due settimane fa la pressione minima era 80 e la massima 125 e i battiti 90 - venerdì scorso la pressione minima era 73 la massima 120 i battiti 88 - oggi la minima era 97 la massima 140 i battiti 95, mi sono un pò spaventata cosa devo fare? devo nuovamente sottopormi a qualche controllo? premettendo che meno di un mese fa ho fatto gli esami del Sangue compresi quelli della tiroide, quelli dei reni, della glicemia e del colesterolo dai quali non è venuto fuori nulla di rilevante, tutti i valori sono buoni, ho soltanto il valore della ferritina un po' basso può incidire sul battito cardiaco? io sono preoccupata ho paura di avere qualche problema cardiaco, ma non so più cosa fare, secondo voi mi devo sottoporre a qualche altro esame? potete dirmi il battito normale di quanto deve essere? quando si parla di tachicardia il battito è superiore a 100? questo stato ansioso può provocare qualche problema al cuore? N.B.: in tutti i casi non mi hanno mai prescritto nessun medicinale e le due volte che sono andata in ospedale appena eseguito l'elettrocardiogramma i battiti sono diminuiti. RISPONDETEMI QUANTO PRIMA, CERTA DI UNA VOSTRA RISPOSTA, APPROFITTO DELL'OCCASIONE PER INVIARE I MIGLIORI SALUTI.