L’ESPERTO RISPONDE

Contagio malattia sessuale

Il26 agosto si è rotto il preservativo durante un rapporto anale attivo.il contatto sarà durato una trentina di secondi .Prima c'è stato sesso orale senza uscita di alcun liquido .sesso orale non protetto .Il giorno dopo preoccupato vado in ospedale e mi consigliano la pep più o meno 15 ore dal rapporto.Il lunedì mattina vado a ritirare le analisi ,cone partenza tutto ok e mi consigliano anche immunoglobuline e 1 dose di vaccino contro epatite b.Posso sentirmi tranquillo per quantompossibile?Le immunoglobuline proteggono cone se fossi vaccinato?Cone devo comportarmi con la mia convivente nella nostra intimità, possiamo darci baci con lingua, praticare sesso orale?Logicamente penetrazione con preservativo.Il test hiv dopo 40 giorni è attendibile?Grazie

Risposta del medico
Dr. Severino Caprioli
Dr. Severino Caprioli
Specialista in Malattie infettive e Medicina interna

Se il rapporto a rischio è stato con la sua compagna, consiglierei di eseguire anche a lei gli stessi esami. Il test HIV dopo 40 giorni è attendibile.

Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
articoli correlati
Quali sono i rapporti a rischio HIV?
Quali sono i rapporti a rischio HIV?
1 minuto
Vaiolo delle scimmie: cos’è e quali sono i sintomi
Vaiolo delle scimmie: cos’è e quali sono i sintomi
2 minuti
Autotest HIV, è affidabile?
Autotest HIV, è affidabile?
2 minuti
Allarme variante inglese, come riconoscere i sintomi?
Allarme variante inglese, come riconoscere i sintomi?
2 minuti
Unisciti ad una community di oltre 50mila persone per ricevere sconti esclusivi e consigli di salute dai nostri esperti.
Ho letto l'Informativa sulla Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali
Cerca un medico nella tua città
Specialista in Medicina alternativa (agopuntura, omeopatia...) e Malattie infettive
Brescia (BS)
Specialista in Malattie infettive
Prato (PO)
Contatta il migliore specialista nella tua città
Specialista in Malattie infettive
Roma (RM)
Specialista in Malattie infettive
Salerno (SA)
Specialista in Pediatria e Malattie infettive
Bari (BA)
Specialista in Malattie infettive
Latina (LT)
Specialista in Gastroenterologia e endoscopia digestiva e Malattie infettive
Roma (RM)
Specialista in Malattie infettive e Oncologia
Lecce (LE)
Specialista in Malattie infettive e Farmacologia medica
Prov. di Milano
Specialista in Malattie infettive
Varazze (SV)