Salve, scrivo per una perdita di capelli con cui convivo da 15 anni (ora ne ho 32). Sono stata visitata da diversi dermatologi e tutti mi hanno diagnosticato un'alopecia androgenetica e prescritto Minoxil, senza successo. Ho assunto di tutto: pillole Yasminelle, Yaz e Diane, Proscar, Aldactone. Le analisi del sangue sono sempre tutte perfette tranne il cortisolo, leggermente elevato, la ferritina e la vitamina D piuttosto basse. Solo una ginecologa molto brava 2 anni fa è stata in grado di diagnosticarmi ovaio micropolicistico e iperinsulinismo sotto stimolo. Assumo da allora inositolo (prima Kirocomplex, ora Chirofert) e con una dieta priva di zuccheri ho avuto notevoli miglioramenti per quanto riguarda la pelle, ma poco per i capelli (le allego una foto a capelli bagnati ed una da asciutti). Perdo molto capelli, quasi tutti lunghi con il bulbo e presento un diradamento molto marcato soprattutto al vertice, ma non solo. Non ho familiarità per alopecia androgenetica. Cosa mi consigliate? Grazie Cordiali saluti