Salve, ho 37 anni e assumo la pillola da due anni. A gennaio 2020 a seguito di una brutta influenza con tosse forte mi è stato trovato il d- dimero più alto della norma, fatta una tac con contrasto ai polmoni che non ha rilevato niente, e assunto antibiotici. Il mio medico non gli diede peso. Nel frattempo ho cambiato medico perché mi sono trasferita e mi sono rifatta le analisi del sangue con un controllo del d dimero che è risultato 552, mentre il valore andrebbe da 0 a 500, la mia dottoressa mi ha prescritto altri esami per la coagulazione e mi ha detto che non va bene e in caso dopo i nuovi esami devo sospendere la pillola. Non sono riuscita a chiedere altro perché la dottoressa era di fretta. Vorrei sapere se il mio è un valore preoccupante perché non sono più tranquilla, sono in preda ad ansia continua. Grazie