15-06-2006

Da circa un anno soffro di sbalzi di pressione, di

Da circa un anno soffro di sbalzi di pressione, di notte pressione alta (fino a 200/116) di giorno bassa (fino a 76/43). Ho provato diversi medicinali ma con effetti collaterali molto fastidiosi. Per ultimi ho provato Norvasc 5 mg ma senza effetti sulla massima notturna, il Fisiotens 4 mg (ma tosse secca persistente con conati vomito) anche questo senza effetti sulla massima, il Karvea (prima 150 e poi 300) ma senza un buon controllo. Ora da qualche giorno prendo Karvezide 300 + 12.5 ma i risultati non sono buoni: sempre pressione alta la notte e bassa a metà giornata. Sembra proprio che dopo 4/5 ore di posizione supina (notte) la press. aumenta (divento tutta rossa e mi "bolle" la testa) ed invece dopo 5/6 ore di posizione eretta (giorno) essa scende parecchio. La mia dottoressa non sa più cosa darmi e dice che è meravigliata e non le è mai capitato un caso simile.
Avete qualche consiglio? sono proprio in difficoltà. Grazie in anticipo.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Credo che sia un problema legato agli orari di somministrazione. Riproverei con Norvasc 5 alle 20 e magari mezza compressa al mattino.
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato respiratorio | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!