Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

26-03-2003

Da quando ho un ragazzo fisso e quindi

Da quando ho un ragazzo fisso e quindi un'attività sessuale regolare ho riscontrato una maggiore frequenza di episodi di Cistite che ho sempre curato con bactrim forte. Da un po' di tempo a questa parte però il bruciore è stato accompagnato da consistenti perdite bianche e a volte da forte prurito. Ho pensato alla Candida e mi sono curata localmente con ginocanesten. Ma questi sintomi si riverificano quasi sistematicamente dopo due giorni nei quali abbia avuto rapporti sessuali. C'è un modo di prevenirli anzichè curarli? Può dipendere anche da un'Alimentazione sbagliata? Grazie.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Gentile signora, prurito e perdite vaginali biancastre sono probabilmente dovute ad un’infezione da Candida. È però importante che sia un medico a fare la diagnosi e a suggerire la terapia più adatta. Si rivolga quindi a un ginecologo per affrontare il problema di queste infezioni recidivanti. La Candida (ammesso che di Candida si tratti) recidiva molto facilmente (specialmente in alcune situazioni come ad esempio l’assunzione di antibiotici) e può essere utile fare una terapia per bocca. Per quanto riguarda la dieta, può essere utile limitare il consumo di zuccheri.
TAG: Ginecologia e ostetricia | Organi Sessuali | Salute femminile
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!