Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

22-11-2018

Depressione da lavoro

Da circa un anno ho perso il mio lavoro (sotto pagato e in nero) sono un tecnico informatico, i primi tempi avevo preso l'idea in modo positivo, nella speranza di trovare un occupazione migliore. Ma a distanza di mesi la mia situazione è peggiorata drasticamente. La mancanza di lavoro mi ha portato ad uno stato di solitudine e depressione che mi vieta di fare qualsiasi attività costruttiva. Come sintomi peggiori denoto un insonnia che non mi permette di dormire la sera, e svegliarmi presto al mattino.

Le giornate le trascorro interamente a casa, 24 ore da disoccupato sono letteralmente interminabili. sentendomi in uno stato di nullità, l' unica attività che riesco a svolgere è che sto affrontando un periodo di dimagrimento frequento palestra regolarmente mi permette di sfogare questa rabbia tristezza dentro di me. Ma per il resto non riesco ad uscire da questo stato di tristezza, ho mandato centinaia di curriculum senza ricevere nessuna risposta.

Sono veramente disperato, sento veramente di stare per impazzire a volte mi salgono per brevi istanti idee suicide. non sono più in grado di gestire la cosa e non so veramente a chi rivolgermi per chiedere aiuto.

Risposta di:
Dr.ssa Flavia Albani
Specialista in Psicologia clinica
Risposta

Per quanto riguarda i diversi sintomi di cui sta soffrendo da tempo è importante che ne parli con il suo medico di famiglia, il quale potrà indirizzarla presso uno specialista. Per la mancanza del lavoro penso che anche a Palermo venga offerta la possibilità del "servizio sociale" al quale potrebbe accedervi data la sua giovane età. Si informi presso il suo Comune se ci sono ancora bandi aperti. Inoltre data la sua preparazione (tecnico informatico) potrebbe pensare ad attivare un suo servizio (teleassistenza) oppure offrisi come Volontario per insegnare per esempio agli anziani l'uso del computer. Infine, si chieda se in un "cassetto ha un sogno": provi ad aprirlo e si attivi per rispondere positivamente al "suo sogno". Buon lavoro.

TAG: Cervello | Giovani | Malattie psichiatriche | Psichiatria | Psicologia | Sistema nervoso
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!