Search

I medici più attivi

Ultimi articoli

09-01-2006

Difetto di captazione

Ho eseguito una Scintigrafia miocardica al tallio da sforzo e a riposo mediante spect. Test da sforzo: Test al cicloergonometro interrotto al 5 minuto di esercizio, per fatica, per 100 watt, in assenza di modificazioni st. sintigrafia miocardica: Difetto di captazione=0. conclusioni: scintigrafia miocardica perfusionale con difetto di captazione persistente a sede inferiore. Dati da confrontare con la situazione clinica ed ecocardiografia. Funzione globale del Ventricolo sinistro conservata con FE 61%. Sono un iperteso da oltre 10 anni ed anche obeso. Ho effettuato la sc. per dei dolori al torace avvertiti nei mesi passati in una sola occasione. Dagli altri accertamenti effettuati: analisi del Sangue ecg da sforzo, tac al torace, ecocardiogramma non si sono avute altre note che leggero ingrossamento del ventricolo sinistro e dell'aorta. Come va interpretato l'esito dell'esame? Vi ringrazio in anticipo e vi saluto. Luciano.
Redazione Paginemediche
Risposta di:
Redazione Paginemediche
Risposta
Un difetto di captazione inferiore in un paziente obeso con gli altri esami strumentali del cuore (come da Lei riportati) normali è molto probabile che sia un falso positivo (cioè un segnale strumentale cui non corrisponde una cardiopatia).
TAG: Cuore | Malattie dell'apparato cardiovascolare
er icon on white
Non hai trovato quello che cercavi?
Chiedi un consulto gratuito agli esperti di Paginemediche!